Caorle Film Festival / Il Festival

Promosso dall’associazione culturale cinematografica Caorle Film, Il Festival si propone come punto di incontro fra i videomakers di tutto il mondo, premiando le opere più meritevoli e contribuendo alla diffusione e divulgazione di quella parte della settima arte sconosciuta ai più, ovvero il cinema indipendente.

Film, cortometraggi, documentari e webserie nate dal basso senza l’appoggio di grandi produzioni, ma con grandi idee e tanto da dire che meritano il giusto palcoscenico. Non sarà quindi solo una competizione, ma un teatro di scambio fra generazioni, etnie e culture diverse unite da una passione comune e l’amore nel raccontare attraverso l’arte cinematografica.

LA GIURIA

Le opere , dopo una prima valutazione da parte dello staff per assicurarsi che possiedano i requisiti richiesti, verranno giudicate da 4 esperti del settore :

  • Eros D’Antona, affermato regista, sceneggiatore e produttore del panorama indie italiano ( IMDb );
  • Andrea Pergolesi, attore italiano  con all’attivo molti film e cortometraggi , tra cui “Il Segreto di Italia” e il “Leone di Vetro” ( IMDb );
  • Elisa Canta, regista e sceneggiatrice di documentari ;
  • Mauro Gallo, esperto di animazione e web ;

Inoltre una Giuria popolare capitanata e scelta da Flavio Ineschi, direttore del Caorle Mare Magazine, conferirà un ulteriore premio ad un’opera da loro valutata.

LA CONDUZIONE

A fare gli onore di casa sarà Guido Laurjini, il quale accompagnerà pubblico e partecipanti durante le 3 giornate del festival con la sua simpatia e professionalità, dall’inaugurazione alla serata finale di premiazioni. Guido è un attore professionista con un vasto curriculum alle spalle, che da anni si divide tra cinema e teatro partecipando a produzioni nazionali ed internazionali ( IMDb ).